c silver: espugnata anche Montevarchi

161
6 febbraio 2017

Nelle difficoltà, ci vogliono gli attributi. Nelle difficoltà, ecco che il BON TON LABRONICA BASKET – oltre al talento – ha dimostrato di avere un cuore enorme: la squadra di coach Carlo Bellavista, infatti, si è presentata sabato sera a Montevarchi con 9 elementi, compreso Simone Vaccai alle prese con uno stiramento muscolare che lo terrà fuori per 3/4 settimane (ai box anche Giardini e Papini).
Il primo quarto è tutto di marca locale (25-21), anche perché Mario Gigena è costretto ad uscire anzitempo per problemi di falli. Col passare dei minuti, però, la zona livornese manda letteralmente in tilt l’attacco di Montevarchi, mentre nella metà campo d’attacco Leonardo Niccolai alza la voce con 26 punti, infiammando pure le mani di Melosi (19), Sollitto (9) e Spinelli (14, da aggiungere a 17 rimbalzi).
Per il Bon Ton si tratta della 16esima vittoria consecutiva (57-81), un autentico rullo compressore che viaggia spedito verso i playoff, il momento chiave di una stagione fin qua dominata, malgrado una lunga serie d’infortuni.

Webkorner S.I.C.I. Montevarchi 57
Bon Ton Labronica Basket 81
BON TON: Gigena 7, Niccolai 26, Melosi 19, Sollitto 9, Spinelli 14, Bambi 6, Filippi, Magonzi, Vaccai ne. All. Bellavista, Betti, Baccetti.
Parziali: 25-21, 37-43 (12-22), 48-68 (11-25), 57-81 (19-23)